Storia / impresa

Le origini dell’odierna azienda Bourquin risalgono al XIX secolo con il produttore di lolla J. Bourquin-Rosselet. Una generazione più tardi, nel 1905, Armand Bourquin fondò la prima fabbrica di cartone ondulato della Svizzera a Val-de-Travers. Il passaggio alla ragione sociale attuale è avvenuto negli anni 1960 con la ridenominazione nella società in nome collettivo Armand Bourquin & Cie e nel 1997 con il passaggio al nome odierno Bourquin SA.

Per vendere i prodotti anche nella parte tedescofona della Svizzera, negli anni 1920 fu fondata la filiale di Zurigo. Negli anni 1980 prese il via la costruzione della nuova fabbrica produttiva di Oensingen, messa in funzione nel 1982.

Nel 1987, l’azienda Brieger Verpackungen AG fu acquisita dall’allora Armand Bourquin & Cie. Dopo la chiusura della fabbrica di Zurigo, nel 1995 i capannoni produttivi vennero convertiti in magazzini della Brieger Verpackungen. Nello stesso anno, la Bourquin SA diede vita quale membro fondatore alla Alliabox SAS, la rete europea per le soluzioni di imballaggio delle imprese familiari del settore del cartone ondulato.

Dall’anno 2000 la Bourquin SA è di proprietà maggioritaria di Guido Bardelli, il quale ha acquistato l’azienda attraverso un management buyout dalla famiglia Bourquin e che ha integrato la Brieger Verpackungen AG nella Bourquin SA.

Nel 2005, in occasione del 100° anniversario, l’amministrazione si è trasferita nel Collaboratorium di Oensingen. Nel 2006 è stata aperta la nuova fabbrica di Couvet ed è stata ripresa la Weber Druck + Kartonage AG di Menziken. Con questa acquisizione, è stato possibile integrare il cartone compatto nella gamma di prodotti e si sono create delle sinergie per le soluzioni di imballaggio in cartone. Tre anni dopo è avvenuta l’integrazione della Weber Verpackungen nella Bourquin SA.

Nell’anno 2008 a Oensingen è stato inaugurato il nuovo magazzino a scaffali alti completamente automatico con 8000 posti-pallet complessivi.

La Brieger Verpackungen ha preso posto nel 2012 nel «BRIEGER BLUE BOX» di Schlieren, un moderno cubo blu lungo 33 metri.

Nell’anno 2017 sono avvenuti il trasferimento delle macchine e l’integrazione di tutti i dipendenti di Menziken nella sede produttiva di Oensingen. La marca «Weber Verpackungen» è stata sciolta e integrata nella marca «Bourquin SA» per gli imballaggi in cartone compatto e ondulato.

© Bourquin SA - 2021 - Flavian Grieder